Frutticoltura

Äpfel

Viticoltura

Altre colture

Beeren

Compagnie

Unterschrift

Fondo di Solidarietà

Hagelschutzkonsortium Hände

L’Alto Adige su una superficie di circa 18.500 ettari produce annualmente ci 980.000 tonnellate di mele. C’è da aggiungere anche la coltivazione di frutta col nocciolo. Il Condifesa Bolzano con la Polizza Collettiva mette a disposizione agli agricoltori e le aziende associate un’interessante e soprattutto conveniente possibilità di difesa passiva; soprattutto per quelli che non possono proteggere sufficientemente la produzione con reti antigrandine e impianti antibrina. Nel nostro opuscolo informativo che riguarda le condizioni assicurative trova tutte le informazioni necessarie che riguardano la stipula della polizza, la denuncia di danno e la perizia di danno.

Viticoltura

Su circa 5.475 ettari in Alto Adige viene coltivata uva da vino e vengono prodotti circa 507.177 quintali di uva. Anche per l’uva da vino il Condifesa Bolzano mette a disposizione una “Polizza Collettiva” che funziona molto bene. Soprattutto grazie all’abbassamento della soglia di danno a 20%, l’adeguamento delle franchigie e la presa in considerazione della perdita fogliare causati dalle grandinate precoce, la polizza agevolata ora già in caso di danni lievi garantisce un’adeguata liquidazione del danno. Nel nostro opuscolo informativo trova tutte le informazioni che riguardano le condizioni assicurative.

Altre colture

Un obiettivo del Condifesa Bolzano è quello di mettere a disposizione anche soluzioni per altre colture specifiche. Vengono usate molto le polizze per i piccoli frutti, le verdure e frutti a nocciolo. L’agricoltura montana negli ultimi anni ha segnalato grande interesse per la gestione del rischio, visto che la mancanza di partecipazione più spesso causava perdite nella produzione di fieno. Con la polizza parametrica pura per il prato pascolo le aziende possono assicurare il loro raccolto di fieno contro perdite dovute alla siccità. Circa 8.000 aziende agricole in Alto Adige allevano animali e coltivano ca. 71.862 ettari di prato stabile. Siamo a disposizione per informazioni dettagliate che riguardano le singole possibilità assicurative.

Hagelschutzkonsortium Landschaft

In ambito assicurativo il Condifesa Bolzano collabora strettamente con le compagnie assicurative. Con ognuna delle compagnie elencate ci è stato possibile elaborare una Polizza Collettiva. Tramite la sua agenzia assicurativa di fiducia ogni socio ha così la possibilità di assicurare le sue produzioni con le condizioni fissate nella Polizza Collettiva Agevolata e ha quindi diritto di accedere al contributo pubblico pari al 70%.

Fino oggi, per l'anno 2020, le seguente compagnie assicurative hanno aderito alla Polizza Collettiva proposta dal Condifesa Bolzano:

Unterschrift

Downloads

No downloads found.

 

 

Fondo di Solidarietà

Da oltre 10 anni il Condifesa Bolzano, oltre alla classica polizza assicurativa agevolata, offre anche il Fondo di Solidarietà. Ogni socio al momento della stipula dell’assicurazione ha la possibilità di aderire – oltre alla classica polizza agevolata – al Fondo di Solidarietà. Il Fondo interviene per le partite che presentano un danno superiore al 30% (per uva da vino 20%), ma per le quali il danno medio per prodotto, azienda e Comune in totale non supera la soglia del danno del 20%, negando così al socio il diritto al risarcimento in virtù della polizza assicurativa agevolata stipulata. Scegliendo il Modello B80 o M80 tutte le colture possono essere assicurate col Fondo; escluse solo quelle basate su indice come prato pascolo.

Hagelschutzkonsortium Hände