News

Informazioni importanti per la campagna grandine 2018

A causa delle rilevanti avversità dello scorso anno, gli agricoltori devono attendersi maggiori costi per l’assicurazione. Inoltre, a seguito di novità in campo legislativo, relativo alla soglia d’accesso e del contributo pubblico, ci saranno anche piccole variazioni delle condizioni di assicurazione. Il Consorzio di Difesa sta conducendo le prime trattative con le compagnie assicurative e informerà gli agricoltori per tempo prima che inizi la campagna assicurativa.

Per la campagna grandine 2018 consideriamo quanto segue:
Per poter beneficiare pienamente del contributo all’assicurazione contro la grandine è necessario che i certificati di assicurazione siano compilati correttamente. In particolare i dati riguardanti la superficie devono corrispondere a quelli riportati nel fascicolo LAFIS e ai dati del catastino frutticolo e non dovrebbero più essere modificati in corso d’anno dopo la stipula della polizza assicurativa.

  1. Entro febbraio il fascicolo LAFIS dovrebbe essere aggiornato (ad es. si dovrebbero dichiarare superfici affittate, variazioni colturali, nuovi impianti e cessioni di superfici).
  2. Anche il catastino frutticolo della cooperativa va controllato prima della stipula dell’assicurazione e all’occorrenza rettificato. È importante indicare correttamente in particolare le superfici con o senza rete antigrandine.
  3. In sede di stipula della polizza portate assolutamente con voi il fascicolo LAFIS, il catastino frutticolo o dello schedario viticolo.

Manifestazione d’interesse:
Prima della stipula dell’assicurazione dev’essere presentata tramite il servizio CAA di fiducia la Manifestazione d’interesse:

  • per tutti i soci che nel 2016 e/o 2017 hanno stipulato un’assicurazione contro la grandine e sono ancora soci del Consorzio di Difesa, la Manifestazione d’interesse è predisposta a cura dei due servizi CAA altoatesini;
  • gli agricoltori che non sono ancora soci del Consorzio di Difesa e nel 2016 o 2017 non hanno stipulato una polizza contro la grandine, gli assuntori di masi o le aziende start-up devono presentare la Manifestazione d’interesse direttamente al servizio CAA competente prima della stipula dell’assicurazione e mettersi in contatto con il Consorzio di Difesa;
  • gli agricoltori che affidano la gestione della loro domanda a un servizio CAA esterno alla provincia di Bolzano devono presentare la Manifestazione d’interesse direttamente al servizio CAA di fiducia.

Data: 17/01/2018